15.7 C
Comune di Casarano
lunedì, 26 Febbraio, 2024.
spot_img
spot_img

I «Nipoti di Babbo Natale», una piattaforma digitale per esaudire i desideri degli anziani

Ricevere un paio di occhiali nuovi, una maglia “carina”, dei dolci natalizi, o semplicemente passare del tempo in compagnia. Questi sono solo alcuni dei desideri degli ospiti delle case di riposo, realizzabili tramite l’iniziativa Nipoti di Babbo Natale dell’Associazione Un Sorriso In Più Onlus, che quest’anno è giunta alla sua sesta edizione.

Ognuno di noi può diventare un Nipote di Babbo Natale, per riuscirci, basta andare sul sito del progetto, che potete trovare qui e decidere quale desiderio esaudire.

L’idea è stata originariamente proposta all’associazione da Katerina Neumann, architetto e web designer proveniente da Praga, che nel 2017 ha partecipato come nipote dall’Italia al progetto realizzato e promosso dalla radio nazionale del suo Paese. Da questo incontro è nata, nel 2018, la piattaforma digitale “Nipoti di Babbo Natale”, che in cinque edizioni ha realizzato oltre 25 mila desideri, coinvolgendo più di 500 residenze in 18 regioni italiane.

«La forza di questo progetto sta innanzitutto nella possibilità, che viene data agli anziani, di poter esprimere un desiderio», spiega l’associazione Un Sorriso In Piu’ Onlus. «Può sembrare una cosa banale, ma per un anziano ospite di una casa di riposo, in una fase della vita in cui sono principalmente altri a decidere per lui, riscoprire una dimensione di ascolto di sé e di legittimazione di un desiderio, è qualcosa che può portare nuova linfa e nuova vita». Il progetto è aperto a tutte le realtà che accolgono persone anziane, senza alcun vincolo di tipologia.

Queste le strutture per anziani della provincia di Lecce che hanno aderito all’iniziativa:

- Pubblicità -spot_img

Ultimi articoli