21.6 C
Comune di Casarano
venerdì, 30 Luglio, 2021.

Oggi a Next Generation Pengwin, il tipster piu seguito d’Italia ci parlerà della sua “Vamos a bailar”

Oggi, alle 18.30, Massimo Corvaglia farà quattro chiacchiere con Kristian Tumidajewicz, in arte Pengwin, il pinguino vincente. (Per ascoltare l’intervista clicca ASCOLTA in alto nell’Home Page di questo sito www.diffusione.net oppure scarica le nostre app)

Chi è Pengwin

Pengwin è attualmente uno degli influencer calcistici più noti nel panorama italiano nonché tipster (pronosticatore) molto apprezzato. Una vera e propria star dei pronostici sportivi, di recente ospite a Tiki Taka guidato da Piero Chiambretti su Italia 1 e volto noto del canale Sportitalia. Da sempre appassionato di sport, è stato capace di costruirsi una figura che trasmette non solo serietà e professionalità sul lato dei consigli, delle analisi e delle previsioni sportive ma soprattutto intrattenimento. E’ questo il focus del suo operato: intrattenere gli appassionati di calcio condividendo con loro le emozioni. E lo fa, anche attraverso la musica, da sempre definita da lui stesso mezzo “speciale” per raccontare e raccontarsi.

Il nuovo singolo

Dopo il successo di due anni fa con “Che t’avevo detto” (1,6mln di views su Youtube) Pengwin lancia “Vamos a bailar”  in rotazione radiofonica e in tutti gli store digitali e streaming dal 4 giugno scorso, Il singolo si candida a diventare il tormentone di Euro 2020.

Dopo l’isolamento, la solitudine e la tristezza causate dal Covid-19 è fondamentale ritornare a respirare aria di libertà, spensieratezza e felicità. Tutti insieme, perché ripartire si può e si deve! E allora ripartiamo dagli Europei di calcio, dallo sport che è da sempre simbolo di unione e portatore dei principali valori della vita.

«Con questa canzone vorrei che i cuori di chi mi ascolta tornassero a battere – sottolinea PENGWIN – chiudo gli occhi e sogno un’estate fatta di libertà e spensieratezza, di gioia e felicità da condividere insieme. Il calcio è solo una scusa per esprimere questa voglia di evadere, come quando non vedi l’ora che l’arbitro fischi la fine di un match che stai vincendo!». Il brano è accompagnato da un videoclip in cui generazioni a confronto si ritrovano a festeggiare una vittoria di tutti, la libertà di ricominciare sotto un’unica grande bandiera: l’amore per il pallone che unisce.

- Pubblicità -promo

Ultimi articoli