30.2 C
Comune di Casarano
giovedì, 24 Giugno, 2021.

SERIE D/H: Casarano, il “Giuseppe Capozza” spalanca le porte alla catapulta Lavello, Sansone e Mincica dal primo minuto?

La gara

Reduce malconcio dalla cocente debacle esterna per cinque reti a zero del “Domenico Monterisi” di Cerignola contro gli uomini di Mister Pazienza, il Casarano di Mister Orlandi, da una settimana in ritiro e in silenzio stampa, mette nel mirino la compagine Giallo-Verde del Lavello di Mister Karel Zeman, attualmente appaiata in quinta piazza a quota 46 punti in classifica, a due sole lunghezze dai Rosso-Azzurri, squadra lucana che, nelle ultime cinque apparizioni racimolava solo sei punti, detiene la palma del miglior attacco del torneo con ben 47 marcature all’attivo e che sfodera dal suo arco effettivi di tutto rispetto: Ruben Garcia, granitico centrale di difesa, cresciuto nelle giovanili dell’Elche, Ferdinando Vitofrancesco, esterno di retroguardia che vanta la bellezza di 400 gare in carriera, Lorenzo Longo, mezzala di inserimento col vizio del gol, otto segnature in stagione per l’ex Fidelis Andria e Audace Cerignola, Eric Herrera, play-maker e, all’occorrenza, trequartista di origini panamensi che fa dell’estro e della qualità balistica la sua prerogativa principale e un attacco spaziale con l’argentino che annovera, tra gli altri, Pablo Cesar Burzio, Lorenzo Liurni, entrambi bomber indiscussi della squadra a quota tredici marcature e il marocchino classe ’91 El Ouazni, grande ex di turno, già a segno in cinque occasioni nelle dieci gare disputate. Score molto al di sotto delle aspettative per i padroni di casa che, nelle ultime cinque gare casalinghe, totalizzava otto punti, frutto dei successi contro il Sorrento per uno a zero e il Nardò per due a uno, dei due pari con Fidelis Andria e Molfetta e della rocambolesca sconfitta di misura contro il Gravina. Pertanto, un match dagli spunti speculari: il Casarano per ottenere uno slot favorevole in zona play-off, il Lavello per continuare a sognare in grande! Dunque, fari puntati sul “Giuseppe Capozza”, a partire dalle ore 16:00, gara affidata al sig. Domenico Mirabella della sezione di Napoli, coadiuvato dagli assistenti Giacomo Bianchi di Pistoia e Federico Linari di Firenze.

Casarano

Notizie confortanti in casa Rosso-Azzurra con Nevio Orlandi che potrà fare affidamento sulla quasi interezza degli effettivi in rosa, eccezion fatta per capitan Bruno e Giuseppe Figliomeni, entrambi bloccati, rispettivamente per uno e due turni, dal Giudice Sportivo. Pertanto, consueto scacchiere tattico per il tecnico lombardo che dovrebbe, però, modificare le carte in tavola sulla trequarti, schierando i suoi con uno schema ad “Albero di Natale” ulta-offensivo con i baby classe ’02 Gabriele Pagliai e Gabriele Quacquarelli sulle corsie esterne, Giuseppe Mattera e Alessandro Longhi perni centrali a ridosso dell’estremo difensore Luciano Pitarresi; chiavi della mediana affidate a Dario Giacomarro che prenderebbe il posto dello squalificato Bruno, con Antonio Atteo e Andrea Feola in appoggio; sulla trequarti, spazio a Gianluca Sansone e Salvatore Mincica, a supporto dell’unica punta Samon Reider Rodriguez, in forte ballottaggio con Domenico Santoro.

Lavello

Scelte obbligate per Mister Karel Zeman che non potrà certamente contare sulle prestazioni di Zullo, Brunetti e dell’ex centravanti Rosso-Azzurro, reduci dai rispettivi guai fisici e di Giunta, bloccato dal Giudice Sportivo per due turni. Pertanto 4-3-3 offensivo per il tecnico figlio d’arte con il classe ’02 Carretta a presidio dei pali, retroguardia da destra verso sinistra con Dell’Orfanello, Garcia, Vitofrancesco e Corna, mediana affidata ai piedi buoni del numero dieci di origini panamensi Eric Herrera con Militano e Longo in appoggio, in avanti l’armeria pesante con Marotta alle spalle di Liurni e del bomber argentino Pablo Cesar Burzio.

CASARANO (4-3-2-1): Pitarresi; Pagliai, Longhi, Mattera, Quacquarelli; Feola, Giacomarro, Atteo; Sansone, Mincica; Rodriguez. All: Nevio Orlandi

LAVELLO (4-3-3): Carretta; Dell’Orfanello, Garcia, Vitofrancesco, Corna; Militano, Herrera, Longo; Marotta, Burzio, Liurni. All: Karel Zeman

- Pubblicità -promo

Ultimi articoli