14.5 C
Comune di Casarano
martedì, 11 Maggio, 2021.

RALLY – De Nuzzo si aggiudica il Rally di Casarano. È il primo casaranese ad entrare nell’albo d’oro della competizione

Va a Guglielmo de Nuzzo la 27esima edizione del Rally Città di Casarano.

Per il pilota casaranese, accompagnato alle note da Gabriele Passaseo, è stata una soddisfazione riuscire a primeggiare nel rally di casa, al termine di una gara esaltante e ricca di emozioni.

De Nuzzo, a bordo di una Skoda Fabia R5, preparata dalla Erreffe Rally Team, mette tutto dietro e si aggiudica la manifestazione organizzata dalla Scuderia Automobilistica Casarano Rally Team in collaborazione con l’Automobile Club Lecce, valida quale prova d’apertura della Coppa Rally ACI Sport di Settima Zona.

Un rally combattuto sino all’ultima curva e che aveva visto nella prima parte di gara un duello entusiasmante con il detentore del titolo d’area in zona 7, Carmine Tribuzio, in coppia con Fabiano Cipriani, anche loro su una Skoda Fabia R5. Il duello, purtroppo, è terminato anzitempo con il ritiro a causa di un’uscita di strada da parte di Tribuzio.

Alla fine, saranno ben cinque su sette le speciali conquistate da De Nuzzo. Le altre due sono state appannaggio di Tribuzio.

De Nuzzo, coglie il suo primo successo assoluto in carriera, alla giovane età di 25 anni, ed è il primo pilota casaranese ad entrare nell’albo d’oro della competizione.

Molto combattuto il secondo gradino del podio, conquistato al fotofinish dalla coppia siciliana formata da Luigi Bruccoleri e Ilaria Rapisarda su Skoda Fabia R5. Il driver siciliano, al suo esordio al Rally di Casarano, strappa la seconda piazza a Francesco Laganà e Maurizio Messina, in gara su Volkswagen Polo Gti R5, proprio all’ultima prova. Una serie di problemi tecnici impediscono a Gianluca D’Alto, in coppia con Marco Lepore, anche loro alla prima esperienza su Volskwagen Polo GTi R5, di andare oltre il quarto posto. Subito dopo, la Skoda Fabia R5 di Maurizio Di Gesù in coppia con Cristian Quarta, tallonata da un’altra coppia siciliana, quella formata da “Pinopic” e Roberto Longo. Settima posizione per Giorgio Liguori e Rosario Navarra, su Renault Clio Rs ProdS3, vincitori di gruppo e primi sia tra le due ruote motrici che  tra gli Under 25. Alle loro spalle, nella graduatoria assoluta, ha chiuso la Skoda Fabia R5 di Fabrizio Mascia e Ilaria Puzzovio vittime di una foratura sulla ps3. Nona posizione per la Renault Clio Rs condotta da Riccardo Pisacane che ha corso per la prima volta in coppia con la fidanzata Federica Colitti. A chiudere la top ten la Renault Clio S1600 di Massimo De Rosa e Antonio Anastasia. Sono stati cinquanta i concorrenti che hanno portato a termine la gara, tra i ventisei ritirati oltre a Tribuzio, anche Adamuccio-Tridici su Skoda Fabia R5, usciti di strada sulla speciale 5, quando occupavano la sesta posizione assoluta.

Il secondo appuntamento della Coppa Rally ACI Sport di Settima Zona è fissato per il 21 e 22 maggio, quando si correrà il 53esimo Rally del Salento, valido anche come prova del Campionato Italiano WRC.

Coppa Rally ACI Sport 7^Zona – 27°Rally Città di Casarano, Classifica finale assoluta (top ten).

1.De Nuzzo-Passaseo (Skoda Fabia R5) in 38m01.4s

2.Bruccoleri-Rapisarda (Skoda Fabia R5) +40.3s

3.Laganà-Messina (Volkswagen Polo Gti R5) +41.8s

4.D’Alto-Lepore (Volkswagen Polo Gti R5) +59.7s

5.Di Gesù-Quarta (Skoda Fabia R5) +1m51.9s

6.”Pinopic”-Longo (Volkswagen Polo Gti R5) +2m01.6s

7.Liguori-Navarra (Renault Clio Rs ProdS3) +2m56.5s

8.Mascia-Puzzovio (Skoda Fabia R5) +3m06.3s

9.Pisacane-Colitti (Renault Clio Rs N3) +3m36.9s

10.De Rosa-Anastasia Renault Clio S1600 +3m40.8s

Coppa Rally ACI Sport 7^Zona  – Classifica assoluta.

1.De Nuzzo 10 punti; 2.Bruccoleri 8 punti; 3.Laganà 6 punti; 4.D’Alto 5 punti; 5.Di Gesù 4 punti; 6.”Pinopic” 3  punti; 7.Liguori 2  punti; 8.Mascia1 punto.

Foto allegata (di Giovanni Cuna):  Il podio assoluto della gara.

- Pubblicità -promo

Ultimi articoli