29.5 C
Comune di Casarano
lunedì, 21 Giugno, 2021.

SERIE D/H: Mentre la L.N.D. medita la sospensione temporanea del Torneo, Taranto e Audace corrono, Lavello flop

I risultati del 23° turno

Con il Casarano di Mister Nevio Orlandi e i granata del Nardò di Ciro Danucci ai box causa Covid-19, il Girone H non si ferma ed entra nel vivo: il Cerignola surclassa un Lavello in netta giornata NO con un perentorio tre a zero (a segno il marocchino classe ’00 Ismail Achik e l’ex centravanti del Carpi Malcore che sigla la doppietta personale); il solito Nicola Strambelli, alla decima segnatura stagionale, non basta al Molfetta per frenare l’impeto dell’AZ Picerno che passa di misura con il punteggio di due a uno con D’Angelo ed Esposito protagonisti assoluti del match; sprofonda nella crisi più cupa il Francavilla di Mister Ranko Lazic che cade malamente sul manto erboso del “Città degli Ulivi” contro un Bitonto che, dopo il K.O. interno contro il Casarano, ritrova i tre punti merito di Mariani e Palazzo. Taranto mozzafiato contro un Brindisi alquanto discontinuo ed deludente: Rizzo, Diaz e Guastamacchia regalano il successo a Mister Laterza e si catapultano a quota 45 punti in classifica a cinque lunghezze dai cugini salentini Mister Orlandi; pari a reti bianche nella sfida-salvezza tra Gravina e Portici, mentre Puteolana e Fidelis Andria si dividono il bottino realizzando un gol per parte (a segno Celiento per i Granata, Mariano per gli ospiti); prezioso exploit esterno del Fasano che sbanca il “Papa” di Cardito grazie ad una pregevole marcatura di Melillo; per concludere, due a due ricco di emozioni tra Sorrento e Team Altamura, prossimo avversario della truppa-Orlandi, con Cunzi, Spano e Casiello sugli scudi.

Comunicato ufficiale della L.N.D.

“Il Dipartimento Interregionale della L.N.D. comunica che, a partire dal 25 Aprile, si riserva di sospendere temporaneamente la programmazione delle gare come da calendario. Ciò al fine di assicurare che la fase finale del Campionato, per quanto possibile e tenuto conto della situazione di emergenza sanitaria, si svolga in condizioni di parità tra le società partecipanti. Di conseguenza, sarà privilegiata la programmazione delle gare di recupero dei gironi interessati. Per tali gironi sarà pubblicato il calendario dei recuperi e quello del prosieguo del campionato.”

- Pubblicità -promo

Ultimi articoli