26.2 C
Comune di Casarano
giovedì, 18 Luglio, 2024.
spot_img
spot_img

A “Strappare lungo i bordi” è il cantautore salentino Ludovico Chetta

Strappare lungo i bordi” è il titolo di una bellissima serie animata su Netflix firmata da Zerocalcare che ha ispirato un’altra opera altrettanto bella: la nuova canzone di Ludovico Chetta uscita il 24 Febbraio 2023.

Il brano è un vero e proprio inno alla generazione Z così piena di incertezze ma con così tanta speranza e voglia di vivere, sbagliare e ballare.

Far ballare e mettere di buon umore l’ascoltatore è la missione che cerca di compiere tramite la sua musica Ludovico Chetta. Il giovane cantautore originario di Trepuzzi (Lecce) a 12 anni impara a suonare la chitarra e prosegue i suoi studi rendendo questo strumento fondamentale per la sua musica e così inizia a scrivere le prime canzoni.

Lo stile indie-cantautorale scelto da Ludovico per le produzioni si sposa perfettamente con le tematiche trattate nei testi. In “Strappare lungo i bordi” come nei suoi precedenti singoli “Turbocapitalismo” e “India” (di cui ne abbiamo parlato insieme a lui qui) ci propone la visione del mondo tramite le storie di giovani personaggi ricchi di sfaccettature. Lui stesso ci ha raccontato che i protagonisti dei suoi testi sono il risultato delle proprie esperienza ma anche di vari spunti che carpisce intorno a lui, nel quotidiano. Un quotidiano che divide tra la scrittura della musica e lo studio per diventare architetto che sulla carta possono sembrare due cose lontanissime ma poi essenzialmente vicine per questioni rilegate alla creatività. La costruzioni dei suoi brani ne è la prova.

Ludovico Chetta è stato ospite di Diffusione Stereo e ha anticipato che questo sarà un anno ricco di musica e nuove uscite. Potete recuperare l’intervista qui.

- Pubblicità -spot_img

Ultimi articoli