7.8 C
Comune di Casarano
mercoledì, 14 Aprile, 2021.

SERIE D/H: Casarano e Fidelis, due facce della stessa medaglia!

Leoni e Serpi: in che condizioni arrivano entrambe le squadre?

La truppa guidata da Mister Vincenzo Feola prosegue la preparazione in vista dell’ostica trasferta di Andria, in programma Domenica pomeriggio alle ore 14.30. Poco redditizie fino ad ora le gare in esterna per i Rosso-Azzurri, i quali hanno raccolto il “misero” bottino di quattro punti su nove disponibili, frutto di un pari per due reti a due contro Portici, del trionfo per tre a uno sul manto verde dello “Stefano Vicino” di Gravina e della sonora sconfitta maturata nello sciagurato derby contro i granata del Nardò; medesimo rendimento ottenuto dagli uomini di Mister Luigi Panarelli tra le mura amiche a fronte di un pareggio a reti bianche contro l’Audace di Michele Pazienza e di una convincente vittoria per tre marcature a zero contro una dimessa Puteolana. Sul fronte indisponibili, Feola dovrà far certamente a meno dell’estremo difensore Luciano Pitarresi, non ancora al top della condizione e dei perni difensivi, Alessandro Longhi e Giuseppe Figliomeni, reduci dai rispettivi acciacchi muscolari. D’altra parte, la Fidelis non potrà contare sulla costante spinta del suo terzino sinistro diciottenne, Gabriele Azzarito, ma avrà nel proprio arco le tre nuove frecce appena scoccate in terra Federiciana: Hristo Gogovsky, regista di qualità prelevato dal Molfetta e i due mattatori indiscussi del successo ad Aversa, parliamo ovviamente dell’esperto Federico Cerone, ex Brindisi, e del giovane trequartista Alessandro Avantaggiato, promettente prospetto classe ’00.

La designazione arbitrale

Per ciò che riguarda la designazione arbitrale, sarà il sig. Fabio Rosario Luongo della sezione di Napoli il direttore di gara, coadiuvato dai signori Fabrizio Almanza di Latina e Niroy Emilio Gookooluk di Civitavecchia. Rammentiamo, infine, che, nella scorsa stagione, il sig. Luongo diresse le Serpi a Francavilla, gara conclusasi con il punteggio di zero a uno per i Rosso-Azzurri.

- Pubblicità -promo

Ultimi articoli